Materiali Tecnici

Fibra di carbonio
FIBRA DI CARBONIO

Questa fibra di carbonio come le altre è una fibra continua ad altissima resistenza: se inserita in un materiale plastico base, può produrre parti resistenti come l'alluminio 6061-T6. È estremamente rigido e resistente. Ha una resistenza alla flessione di 540Mpa e una rigidità alla flessione di 60GPa.

Fibra continua di kevlar con base onyx.j
KEVLAR

Il Kevlar è una fibra nota per la sua grande resistenza alla trazione. Quando viene inserita nella base plastica, produce parti estremamente resistenti agli urti e raramente sono soggetti a fratture. È perfetto per l'uso in parti che si trovano in ambienti difficili o sono soggette a carichi ripetitivi.

Fibra%20di%20vetro_edited.jpg
FIBRA DI VETRO

Con il processo di produzione della fibra di vetro, il prodotto finale perde di fragilità e ottiene elevata resistenza meccanica e resilienza; è un materiale in grado di produrre parti 10 volte più resistenti dell'ABS (plastica dei LEGO).

Pc blend.jpeg
PC

PC (Policarbonato) è il materiale perfetto per stampe 3D più resistenti e durature.

I policarbonati sono un gruppo di materie plastiche note per la loro resistenza, durata meccanica, tenacità e resistenza alla temperatura. Sono comunemente usati per la produzione di CD, occhiali protettivi o fari di automobili.

La composizione del policarbonato puro è un materiale non adatto alla stampa 3D.

Come materiale risulta difficile da stampare, ma meno dell’ABS.

PEC.jpeg
PEC

E’ un blend etilene-carbonile, chiamato “PEC” addizionato con fibra di vetro per renderlo più duro.

È un filamento tecnico caricato in fibra di vetro che presenta una altissima robustezza ed assorbimento degli urti.

Ha una resistenza alla temperatura molto elevata.

19AADCFF-4D80-4CE5-8A00-BCDBFA6B352F.jpe
TPU

TPU 98A è un filamento elastico e flessibile. Sulla scala di durezza, 98A sta per gomma dura, la stessa durezza ad es. delle ruote dure di pattini e skateboard. Se hai bisogno di una cover per telefono, una custodia per action cam o ruote per la tua macchina RC, quella flessibile è la soluzione ideale.

ha un'ottima resistenza all'abrasione, rimane flessibile in ambienti freddi, ed è resistente a molti solventi. Non si restringe molto quando si raffredda, quindi si può essere abbastanza precisi con le misure e nei modelli con incastri perfetti.

Asa.jpeg
ASA

L'ASA può essere considerato un vero successore dell'ABS. Rispetto all'ABS, è resistente ai raggi UV, non soffre di una contrazione così grave e i fumi prodotti sono molto meno evidenti. Le stampe 3D ASA sono durevoli, resistenti e adatte a una vasta gamma di applicazioni. La temperatura di solidificazione elevata comporta un’alta resistenza termica, non si deforma fino a 93 ° C. Grazie a tutte queste proprietà, ASA è particolarmente adatto per la stampa di oggetti destinati a un uso esterno duraturo.

 

Tuttavia, è ancora possibile riscontrare alcuni problemi legati al restringimento (deformazione) del materiale, specialmente quando si stampa modelli di grandi dimensioni.

PETG Carbon.jpeg
PETG CARBON

Il filamento è basato sul PETG ma potenziato con fibre di carbonio. Questo combina l'ottima resistenza termica del PETG con la forza, rigidezza e durabilità proveniente dal composto in fibra di carbonio.

Oltre ad essere molto durevole, la fibra di carbonio è anche molto leggera. Questo ha un effetto positivo sul peso finale dell'oggetto stampato. Un modello stampato con questo filamento sarà più leggero dello stesso modello stampato con PETG semplice.

Materiali Plastici

DSC_3895_edited.jpg
PLA

È un materiale duro e di conseguenza anche un po' fragile.

È estratto dall’amido di mais, quindi ecosostenibile.

La bassa temperatura di fusione (175°C) comporta anche una bassa resistenza termica.

Le parti iniziano a perdere resistenza meccanica intorno ai 60°C.

Non è un materiale adatto all’uso esterno, ha una bassa resistenza ai raggi UV.

Adatto per prototipi non funzionali e per estetica considerando la varietà di colori.

17887965058774231.jpg
PLA WOOD

Il filamento Wood è un composto di PLA additivato con fibre di legno naturale, costituito da vero legno riciclato, è un materiale con cui sarà possibile realizzare oggetti stampati con l’aspetto e l’odore del legno.

Il filamento PLA WOOD è un materiale totalmente biodegradabile in quanto non usa additivi tossici.

petg
PETG

Il PETG è un materiale molto resistente, con una buona resistenza termica.

Il suo utilizzo è universale ma particolarmente adatto per parti meccaniche e per uso interno ed esterno.

Il PETG non è soggetto a deformazioni (o quasi), quindi la stampa di oggetti di grandi dimensioni non è un problema.

Ha una bassa espansione termica, è quindi adatto alle stampe di grandi dimensioni.

È duttile e flessibile, in stampa tende a trasudare infatti i modelli complessi perdono dettagli.

B7028807-55EF-4767-A467-21146351993A.jpe
ABS

L'ABS è un materiale molto resistente e versatile con ottima resistenza termica.

È adatto sia per uso interno che esterno. 

L'ABS ha una temperatura di fusione più elevata, questo gli conferisce un'ottima resistenza termica; le stampe non mostreranno segni di deformazione fino a 98 ° C.

L'ABS è molto forte e resistente agli urti.

E, ultimo ma non meno importante, è solubile in acetone!

Questo rende davvero facile non solo incollare più parti insieme, ma consente anche di levigare le stampe con i vapori di acetone.

L’ABS risulta molto difficile da stampare, infatti speso è consigliato optare per un’alternativa come ASA o PC.

Fermacarte.jpeg
PVB

Il polivinilbutirrale (PVB) è un materiale di progettazione adatto ad una facile levigatura con alcool isopropilico (IPA); il processo di smoothing rende il modello impermeabile. 
Le proprietà meccaniche sono leggermente migliori rispetto al PLA (simili al CPE o al PETG). Grazie alla levigatura con IPA, è ottimale per la stampa di modelli estetici, come vasi non convenzionali, gioielli, paralumi e altre parti di design.

I principali svantaggi del PVB sono la sua bassa resistenza alle temperature (circa 60°C) e l'adesione tra strati, che sono simili al PLA.

RESINE

18161126818068849.jpg
RESINA UV

La resina UV é una resina che si fotopolimerizza, quindi si indurisce, è un materiale duro ma allo stesso tempo fragile.

Rispetto alla stampa a filo, la resina, risulta più adatta a necessità estetiche come: anelli, statuine, oggetti di piccole dimensioni...

I punti di rimozione supporto possono essere visibili, quindi la presenza di supporti può limitare il design.

Il prodotto finale risulta liscio ed è generalmente pieno al 100%.

Uv resin abs like
RESINA UV ABS-LIKE

Rispetto alla resina base risulta più morbida e meno fragile, può sostituire l’ABS in alcune applicazioni.

special uv resin for casting.jpeg
SPECIAL UV RESIN FOR CASTING

Questo è un tipo di resina ad alte prestazioni, risulta più dettagliata, in genere la si usa per la creazione di protesi dentali e mascherine.

Resiste a 950°C per più di mezz’ora.

Un altro vantaggio della resina è la particolarità dei colori, infatti ci sono resine colorate, trasparenti o effetto vetro.